Le vasche industriali (ma in misura ridotta anche quelle di uso civile), in mancanza di un buon rivestimento interno, sono sottoposte all’azione dell’usura del tempo e degli agenti chimici. Con il passare degli anni questo rischia di compromettere l’integrità del fondo e delle pareti del serbatoio rendendo la cisterna sempre meno impermeabile (con tutte le conseguenze negative che ne derivano in termini di efficienza e sicurezza). Per proteggere i serbatoi industriali occorre il trattamento con specifici rivestimenti interni per serbatoi e vasche.

L’azione di impermeabilizzazione va inoltre di pari passo con quella di resistenza agli agenti chimici (che possono essere più o meno aggressivi anche in base alla loro concentrazione). Nelle vasche di industrie meccaniche, chimiche, alimentari, farmaceutiche, ecc., la protezione finale delle superfici a diretto contatto con le acque o liquidi dunque, oltre a garantire impermeabilità, deve essere capace di resistere agli aggressivi chimici. Per questo disponiamo di rivestimenti interni ed esterni antiacidi per vasche e serbatoi.

La problematica principale di vasche in calcestruzzo o in ferro è l’usura nel tempo e la mancanza di tenuta che non permettono la corretta ed efficace protezione alle sostanze liquide contenute all’interno.

Per il ripristino e la protezione di vasche industriali, di contenimento o di emergenza, mpm ha sviluppato dei sistemi liquidi che, una volta applicati, formano un rivestimento impermeabilizzante continuo in orizzontale e verticale, senza giunti e punti di discontinuità, senza necessità di demolizioni e rifacimenti, in grado di adattarsi alle diverse geometrie e ai diversi materiali.

L’utilizzo di un sistema liquido a base di resine epossidiche, poliuretaniche o poliuree, permette di rispettare le geometrie presenti andando ad applicare il nuovo rivestimento continuo sulla parte sana dell’esistente, senza aumento dei costi e dei tempi a causa di rimozioni e smaltimenti.

Caratteristiche dei sistemi protettivi

  • Ottime proprietà meccaniche e all’usura;
  • Ottima resistenza chimica;
  • Resistenza agli agenti atmosferici e all’umidità;
  • Rivestimento continuo senza saldature;
  • Facile applicazione su risvolti e geometrie complesse;
  • Certificato per il contatto alimentare.

L’utilizzo di sistemi liquidi permette di ottenere una superficie che non è influenzata dalla perdita di volume, tipica dei classici rivestimenti prefabbricati, ma è in grado di preservare il suo grado di elasticità e tenacità e, pertanto, garantire una maggior durata.

Questi sistemi consentono di risolvere le tipiche problematiche di perdite d’acqua o sostanze aggressive presenti nelle vasche dell’industria di ogni settore. Inoltre è possibile effettuare la vetrificazione sia internamente che esternamente, andando a proteggere le strutture da pioggia e altri agenti atmosferici.

Queste soluzioni consentono di rivestire e ripristinare: vasche di contenimento in cemento, vasche in ferro, vasche in vetroresina, vasche di raccolta acque reflue, vasche di raccolta acque piovane, vasche di contenimento, vasche di sversamento e vasche antincendio.

 

Contatta noi di CTB Air Technology per  tutte le info. Siamo a tua disposizione!